Home - Chi Siamo - Dove Siamo - I nostri orari - L'ABC della schiena - I nostri obiettivi - Consigli quotidiani

 

L'ABC della schiena

 

L'ABC della schiena 

La colonna vertebrale è costituita dalle vertebre che racchiudono il midollo spinale. Da qui si dipartono le radici nervose che arrivano alle varie parti del corpo, muscoli compresi. Le vertebre sono separate tra loro dai dischi intervertebrali, composti da un nucleo gelatinoso circondato da anelli fibrosi che hanno la funzione di ammortizzatori.Ogni patologia specifica della schiena colpisce in modo particolare questa struttura. 

Artrosi La lesione degenerativa delle articolazioni vertebrali che interessano anche i legamenti, i dischi ed eventualmente i muscoli della schiena. Le articolazionitra una vertebra e l'altra perdono di mobilità e la colonna si irrigidisce. L'artrosi può manifestarsi dopo i 35 - 40 anni. 

Colpo della strega Uno sforzo o un piccolo trauma, come sollevare un peso in modo scorretto, può produrre una contrattura muscolare. Il dolore è acuto molto forte e si localizza nella zona lombare centrale. 

Colpo di frusta  E' la conseguenza di un trauma ed è caratterizzato da un forte dolore cervicale posteriore.La terapia prevede l'immobilizzazione del collo per alcune settimane. 

Dolore cervicale  La sensazione è di peso e di tensione al collo, alla testa e alle spalle con possibili irradiazioni simili a formicolii, lungo le braccia. Le cause possono essere la cattiva postura, la tensione emotiva e l'artrosi. 

Ernia discale  Una forte sollecitazione può schiacciare il disco intervertebrale lasciando fuoriuscire il nucleo gelatinoso. Il disco più colpito è quello tra la quarta e la quinta vertebra Lombare.

Osteoporosi    La carenza di calcio rende più fragili le ossa, facilita le fratture e predispone al mal di schiena. Colpisce maggiormente le donne dopo i 40 anni, perchè in menopausa diminuisce il contenuto di calcio del 30 per cento. 

Dolore da postura  Atteggiamenti viziati, spesso asimmettrici, possono influire sulla struttura e sulla funzione di articolazioni, legamenti e muscoli, provocando una contrattura dei muscoli localizzata nel tratto lombare, cervicale e dorsale alto. Il dolore è sordo e continuo. 

Sciatalgia    E' un sintomo: dice soltanto che c'è una radice nervosa sofferente. Bisogna poi stabilire quale è la causa. Quano il disco intervertebrale fuoriesce può comprimere il nervo sciatico, in questo caso il dolore si estende alla parte posteriore della coscia e della gamba.Il dolore è vivo, a crampi, a volte associato a formicolii. 

Scoliosi  E' una deviazione laterale della colonna vertebrale. Le curve fisiologiche della colonna sono la cifosi dorsale e la lordosi lombare: diventano patologiche quando la loro curvatura diventa troppo accentuata.



     
L'ABC della schiena

I nostri obiettivi

Consigli quotidiani

INFO:   WebMaster |  info@ginnasticaperlaschiena.com |  home
PARTNER:   Gynnic-Club |  Simone Rossi | 
 GinnasticaPerLaSchiena.it
GinnasticaPerLaSchiena.com
© Tutti i diritti riservati

Telefono: 02-7383118